BenQ MS524Il videoproiettore Benq MS524 è un proiettore con tecnologia DLP piccolo, leggero ed economico pensato per l’utilizzo di tipo business. La risoluzione nativa è SVGA (quindi 800 x 600 con aspect ratio 4:3). Lo zoom ottico è molto ridotto (1,1x), ma è comunque presente a differenza di altri proiettori di pari fascia; la luminosità è sicuramente un punto forte di questo proiettore, con un output dichiarato di 3200 lumens.

Interessanti infine la piena compatibilità 3D e il ridotto impatto ambientale grazie a consumi più bassi della media e una durata di vita della lampada molto elevata

Prime impressioni

 

Ad una distanza di circa due metri, il videoproiettore genera un’immagine di 60″ con una buona qualità per un proiettore dati. La qualità video rimane buona anche in presenza di elevata luce ambientale e la definizione è più che accettabile con testo nero su sfondo bianco leggibile fino a carattere 7,5, mentre testo bianco su sfondo nero fino a carattere 9.

I colori sono un po’ spenti, tipico dei proiettori DLP e la tinta dell’immagine vira leggermente verso il verde. L’effetto arcobaleno, altro difetto tipico dei videoproiettori DLP, è piuttosto marcato nel BenQ MS524, anche se la cosa non rappresenta un grosso problema in un proiettore destinato all’utilizzo business.

La proiezione di video dovrebbe essere ridotta a brevi clip in quanto la qualità, già non molto elevata per via della risoluzione limitata, viene ulteriormente compromessa dalla posterizzazione e dal rainbow effect marcato. Lo speaker integrato ha una qualità discreta ma ha solamente 2W di potenza, che lo rendono adatto solo a stanze di dimensioni contenute.

Pregi

Luminosità

Da test il proiettore raggiunge i 2800 lumens, rendendolo uno dei più luminosi della sua categoria

Durata della lampada & consumi

Con una durata di 10.000 ore in modalità Eco, questo proiettore assicura una lunga durata nel tempo, inoltre i consumi sono molto contenuti, con la possibilità di mettere in pausa la lampada con la modalità EcoBlank -che riduce fino al 70% i consumi (la modalità si inserisce automaticamente dopo 3 minuti senza segnale)- e la modalità SmartEco che regola in modo autonomo la luminosità in base alle condizioni di luce ambientale.

Prezzo

Con un prezzo inferiore ai 300€, questo prodotto è decisamente più economico di molti altri di pari fascia

Difetti

Qualità video

La qualità video è piuttosto bassa, sia per definizione che per posterizzazione e colori. Se avete la necessità di proiettare filmati con una certa frequenza nelle vostre presentazioni dovete tenere presente questo fattore.

Rainbow Effect

Normalmente è un problema trascurabile nei proiettori dati, tuttavia le presenza dell’effetto arcobaleno in questo proiettore è più marcata della media

Altoparlante

Con solamente 2w di potenza difficilmente l’altoparlante sarà sufficiente per stanza di dimensioni medio-grandi

Conclusioni

Il BenQ MS524 è un proiettore dati compatto, leggero ed economico. Il suo basso costo e la lunga durata di vita ne fanno un prodotto adatto a chi deve fare molte proiezioni di slide o documenti, mentre la sua elevata luminosità lo rende perfetto per l’uso in situazioni “improvvisate”, ovvero in stanze con molta luce.

La qualità video sia per quanto riguarda i filmati che le proiezioni dati è inferiore alla media, ma anche il prezzo lo è. In definitiva se volete una soluzione economica e affidabile per la proiezione di dati, e non avete necessità di proiettare filmati o di raggiungere definizioni particolarmente elevate, questo proiettore può fare al caso vostro. In caso contrario meglio spendere qualcosa di più.