Philips Picopix PPX1230Piccolissimo proiettore della Philips, il Picopix PPX1230 è pensato per l’uso al volo con iPhone e iPad, anche se il collegamento è possibile con la maggior parte dei dispositivi: smartphone, tablet, pc, mac, lettori DVD, ecc. La buona qualità – per un proiettore pico – lo rende particolarmente adatto a chi ha bisogno per lavoro di fare presentazioni saltuarie o di proiettare slide o immagini. Le dimensioni ridotte permettono di aggiungerlo in borsa senza problemi e l’autonomia della batteria è abbastanza buona con le sue 1,5 ore di utilizzo (anche se la casa produttrice dichiara 3 ore in modalità eco, con una luminosità così ridotta è quasi impossibile non usarlo in modalità luminosa)

Prime impressioni

La qualità dell’immagine è discreta per un proiettore tascabile,ma la luminosità ridotta a soli 30 Lumens ne limitano l’utilizzo a stanze di dimensioni ridotte. Il proiettore è compatibile con risoluzioni fino a 1080p, ma la risoluzione nativa si limita a 800 x 600. La qualità delle immagini è buona, adatta per la proiezione di foto o di slide; per qualcosa di più impegnativo come un filmato (anche solo per brevi clip) il proiettore arranca un po’.

Pregi

Dimensioni

Il Picopix PPX1230 misura appena 100x100x32 mm e pesa meno di 300 grammi. Non è il più piccolo della categoria ma le dimensioni rimangono comunque molto contenute.

Difetti

Prezzo

Il prezzo è piuttosto elevato, sopratutto se paragonato con altri modelli più recenti di pari fascia che presentano prestazioni leggermente maggiori

Adattatori

La confezione contiene solo il connettore per iPhone e iPad, tutti gli altri adattatori vanno acquistati a parte (e mediamente costano 30-40€)

Luminosità

La luminosità non è certo un punto forte dei pico proiettori, ma 30 lumens sono davvero pochi, considerando che molti modelli ormai raggiungono i 40 lumens

Conclusioni

Il Picopix PPX1230 non è un prodotto recente, e la cosa salta immediatamente all’occhio se paragonato con altri pico proiettori di più recente fabbricazione. La qualità dell’immagine rimane paragonabile, ma la luminosità è più bassa rispetto a molti prodotti concorrenti. Purtroppo per questo videoproiettore il prezzo è rimasto elevato (sopra i 200€) mentre il suo utilizzo primario difficilmente riesce ad andare oltre la proiezione delle foto dall’iPhone.